Cassa Mutua Mi.p.a.a.f.

di Previdenza ed Assistenza Dipendenti
Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali

IN EVIDENZA:

Cari Soci,
 
il 17 aprile 2019 si è regolarmente svolta l'Assemblea dei Soci che ha visto una grande partecipazione di Delegati e Fiduciari che hanno provveduto all'approvazione del bilancio 2018, al rinnovo delle Cariche statutarie e all'aggiornamento dello Statuto.
A seguire l'approvazione del rendiconto economico e finanziario si sono svolte le votazioni per l'elezione del Consiglio di Amministrazione, dei Collegi dei Revisori e dei Probiviri con le seguenti risultanze:
 
CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
 
- Gianesini Massimo: voti 2052;
- Marcon Pierangelo: voti 1453;
- Pettorelli Gabriele: voti 2284;
- Scipio Danilo: voti 1806;
- Vitale Gianluca: 2289.
 
COLLEGIO DEI REVISORI
 
- Lucarella Sante: voti 2214;
- Pugliese Ernesto: voti 2284;
- Coppolaro Romualdo: 2116 (supplente);
- Gioannini Marco: 2044 (supplente).
 
COLLEGIO DEI PROBIVIRI
 
- Protano Isabella: voti 2291
- Scarsella Annalisa: voti 2283;
- Massaro Maria Agnese: voti 2201 (supplente);
- Sottil Paola: voti 2093 (supplente);
 
(In data 24 aprile 2019 sono stati nominati dal Ministro i membri di Sua competenza: Dott.sa Alessandra Stefani e Dott.sa Logoteta Simona per il Consiglio di Amministrazione, Dott. Giuseppe Armeli Minicante per il Collegio dei Revisori ed Dott. Salvatore Pruneddu per il Collegio dei Probiviri).
 
(In data 13 maggio 2019 il CdA ha nominato Presidente la dott.sa Alessandra Stefani, il Vice Presidente Gianluca Vitale ed il Direttore Gabriele Pettorelli.
 
In pari data il Collegio dei Revisori ha nominato Presidente Ernesto Pugliese).
 
Nel corso dell'Assemblea sono state approvate numerose modifiche statutarie, già applicabili ma ancora non pubblicate ufficialmente sul Sito dell'Ente, in attesa dell'approvazione da parte della competente Prefettura di Roma, tra cui si segnala, per importanza, la riduzione nel numero dei Consiglieri eletti nel CdA; rispetto alla bozza di testo pubblicato sul sito nei giorni precedenti l'Assemblea, si segnala la modifica votata in Assemblea sull'elettorato passivo dei Soci candidati.
In allegato il testo definitivo approvato dall'Assemblea.

La Direzione


File allegati:

Statuto approvato Assemblea 17.04.2019.pdf

NUOVI PRESTITI ORDINARI E SPECIALI


File allegati:

Locandina_prestiti_ordinari_2019.pdf
Locandina_prestiti_speciali 2019.pdf

Gent.mi Soci,

in allegato la documentazione inerente l'INFORMATIVA   SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI  (ex art. 12 e ss. GDPR 2016/679). 


File allegati:

art. 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21 e 22 GDPR.pdf
Informativa rev. 24.05.2018.pdf

SCOPRI LA TUA FUTURA PENSIONE PUBBLICA E VALUTA L’ADESIONE ALLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

L’accordo siglato con il Patronato ACLI permetterà a tutti i soci di Cassa Muta di ricevere una consulenza personalizzata in merito alla propria pensione pubblica futura ed alle possibilità di integrazione della stessa attraverso l'adesione ad un fondo di previdenza complementare.

Il socio di Cassa Mutua potrà quindi scoprire le agevolazioni previste dalla normativa e dalla convenzione stipulata dalla Cassa con il Fondo di Previdenza Azimut e ricevere la documentazione che potrà guidarlo nelle future scelte, per giungere al momento della pensione senza sorprese.

Per tutti i dettagli e per scoprire come ottenere la consulenza personalizzata consultate l'allegato


File allegati:

Consulenza previdenza complementare Patronato Acli.pdf

E' OPERATIVA LA CONVENZIONE PER LA STIPULA DI FONDI PENSIONE CON AZIMUT


 

Tale accordo prevede vantaggi interessanti ed esclusivi riservati ai nostri soci tra questi:

1) riduzione dei costi di gestione del 20% rispetto ad un comune sottoscrittore,

2) progressivo abbattimento dei 30€ l' anno di diritto fisso,

3) piena disponibilità delle somme versate con la perdita di requisito di socio,

4) abbattimento totale del costo di 10€ al momento dell'apertura.

 

A questa serie di vantaggi si abbinano:

1) la deducibilità fiscale fino a 5.164 € per sé o i propri familiari a carico,

2) la sicurezza:

     a) impignorabilità e insequestrabilità,

     b) COVIP l'organo di controllo nazionale a tutela dei sottoscrittori,

     c) separatezza patrimoniale con Azimut S.G.R. (se dovesse fallire Azimut i soldi del fondo pensione sono al riparo da possibili creditori),

3) esente da imposta successoria.


File allegati:

Fondo Pensione Azimut.pdf

Il Socio della Cassa Mutua ha diritto a:

  • Sussidi a fondo perduto:
  •  800,00 per decesso del coniuge o di un figlio;
  • € 400,00 per decesso di un genitore;
  • fino a € 3.000,00 nei casi di comprovato stato di necessità familiare;
  • minimo € 2.000,00 ai familiari del Socio deceduto;
  • € 400,00 per laurea triennale ed € 800,00 per laurea magistrale, ai soci i cui figli conseguono le suddette lauree con votazione di eccellenza (bando annuale);
  • Senza alcuna formalità istruttoria di tipo bancario, richiedere prestiti secondo i piani di ammortamento deliberati dall'Assemblea dei Soci;
  • Cancellazione di 1/3 del residuo prestito per i Soci che muoiono; Ulteriore cancellazione fino al 100% del residuo prestito con riguardo alla situazione economica della famiglia del Socio deceduto;
  • Liquidazione all'atto del collocamento a riposo di tutte le quote mensili (CIA) versate durante la vita associativa, oltre il premio di anzianità maturato nel tempo.

Per le specifiche consultare i Regolamenti pubblicati sul sito.

Si comunica che tutte le istanze (prestiti, estinzioni, liquidazioni, sussidi, sovvenzioni), se inviate per email, dovranno essere inoltrate solo ed esclusivamente al seguente indirizzo: segreteria@cassamutuamipaaf.it

Avviso ai soci:

Detrazione quote C.I.A ai fini fiscali


File allegati:

detrazioni fiscali CIA.PDF